UCDA14 – La Premiazione

Sabato 19 luglio, nella meravigliosa cornice della Sala Podiani, nella Galleria Nazionale dell’Umbria (Perugia), si è svolta la cerimonia di premiazione degli Umbria Cashmere District Awards 2014.

IMG_1675

I 7 studenti delle scuole internazionali di moda che si sono aggiudicati il premio (e la possibilità di svolgere uno stage formativo nelle aziende del distretto del cashmere umbro) sono stati: Adnan JalalLuiza Kubis e Aya Takeshima, (Central Saint Martins College, Londra); Lisa Oberländer (Universität Der Künste, Berlino) e Sabrina Weigt (Weissensee Kunsthochschule, Berlino); Alan Oakes e Natallia Pilipenka (Parsons the New School for Design, New York).

I ragazzi saranno ospitati per i loro stage dalle seguenti aziende: Brunello Cucinelli, Cardinalini & C, Fabiana Filippi, Global Line, Lamberto Losani, Paola Mela Cashmere, Pashmere, Sterne International-Lorena Antoniazzi.

IMG_1677

Erano tutti emozionati e felici di vedere le proprie creazioni esposte e celebrate in un contesto professionalmente importante, alla presenza di operatori del settore, giornalisti e personalità politiche. I bozzetti di tutti i partecipanti al contest tappezzavano le pareti dell’atrio, mentre i 7 abiti vincitori erano esposti lungo le vetrate della sala Podiani, che si è riempita in pochi minuti prima dell’inizio della cerimonia.

ucda14-sala

Prima della cerimonia di premiazione, UCDA14 è stata anche l’occasione per delle riflessioni di natura economica e di informazione, grazie agli interventi di Paolo Ricotti (ideatore di Planet Life Economy Foundation, ONG che si occupa di sostenibilità per le aziende) e Fabrizio Grassi (MD di Bruè).

IMG_1758

Ricotti (una lunga esperienza come AD di Nestlè Perugina, Heineken e Coin) nel suo intervento ha cercato di spiegare come sia possibile una riscossa competitiva delle pmi del territorio, sviluppando imprenditoria e benessere in sintonia con l’ambiente, la comunità, le forze locali e l’occupazione giovanile.

Grassi, poi, 15 anni nel settore dei Media (dal Gruppo Espresso a SEAT PG e Telecom Italia Media)  ha parlato dei possibili scenari futuri per il  mondo del fashion e le caratteristiche che possono rendere il Made In Italy vincente.

Dopo i ringraziamenti degli insegnanti delle scuole che hanno preso parte a UCDA14, il Presidente del Centro Estero Gianluigi Angelantoni, ha dato inizio alla cerimonia di premiazione vera e propria, con l’aiuto della Presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, del Rettore dell’Università degli Studi di Perugia, Franco Moriconi, di Giovanni Paciullo (Rettore dell’Università per Stranieri) e di Giorgio Mencaroni (Presidente della Camera di Commercio di Perugia).

IMG_1814

La giornata si è conclusa nel migliore dei modi: un aperitivo di festeggiamento, osservando lo splendido tramonto tra i tetti di Perugia.

10558936_10203980348616418_234961135_o

[Per altre foto e video vi rimandiamo alla nostra pagina Facebook, trovate il live-twitting dell’evento sul nostro profilo Twitter @UmbriaCashmere]

UCDA14, THE AWARD DAY 

Last Saturday, July 19th, in the marvelous Sala Podiani of Umbria’s National Gallery (Perugia), we celebrated  the Umbria Cashmere District Awards.

The 7 winning students of the international schools who won the chance of an internship in the cashmere district companies are: Adnan JalalLuiza Kubis and Aya Takeshima, (Central Saint Martins College, London); Lisa Oberländer (Universität Der Künste, Berlin), Sabrina Weigt (Weissensee Kunsthochschule, Berlin); Alan Oakes and Natallia Pilipenka (Parsons the New School for Design, New York).

 The following companies  are going to host the students for their internships: Brunello Cucinelli, Cardinalini & C, Fabiana Filippi, Global Line, Lamberto Losani, Paola Mela Cashmere, Pashmere, Sterne International-Lorena Antoniazzi.

The students were very excited to see their projects shown and celebrated in a very important working environment, with fashion professionals, journalists and politicians. The sketches of all the participants covered the walls of the hall, while the 7 winning dresses were exhibited along the windows of  Sala Podiani, rapidly getting filled with people before the event began.

UCDA14 was also the moment to make some economic considerations, thanks to the participation of Paolo Ricotti (creator of Planet Life Economy Foundation, dealing with sustainability) and Fabrizio Grassi (Md at Bruè).

Ricotti – a long experience as AD in Nestlè Perugina, Heineken and Coin – in his speech tried to explain how it is possible to push the local small and medium enterprises, developing business and wellness together with the environment, the community, the local powers and youth occupation.

Then, Grassi – 15 years in the field of Media with Gruppo Espress, SEAT PG and Telecom Italia Media- talked about the possible future of fashion and the winning features of Made in Italy.  

After a brief thank-you speech from the teachers of UCDA14 schools, the Umbria Trade Agency President, Gianluigi Angelantoni, started the awarding ceremony, helped by Catiuscia Marini (President of Regione Umbria), Franco Moriconi (Dean of Perugia University), Giovanni Paciullo (Dean of the University for Foreigners) and Giorgio Mencaroni (President of Perugia’s Chamber of Commerce).

The day ended in the best possible way: celebrating with a cocktail on a wonderful terrace while the sun was setting on Perugia’s roofs.

[For more pics and videos go to our Facebook page; for the event’s live-twitting follow us on Twitter @UmbriaCashmere]

 

 

 

 

Lascia una risposta